Post

+++L'ULTIMO LIBRO DEL VEGGENTE+++ due presentazioni a luglio a Napoli

Immagine
Altre due presentazioni in programma a luglio a Napoli per L'ultimo libro del veggente. Si svolgeranno all'aperto, quindi le calde notti napoletane non saranno un problema. Vi aspetto il 2 luglio allo Spazietto della libreria Scarlatti e il 5 in piazza Fuga presso la libreria Iocisto.
Non mancate!




+++L'ULTIMO LIBRO DEL VEGGENTE. Presentazione a Roma+++

Immagine
Giunto al sesto romanzo, finalmente "sbarco" a Roma per una presentazione. Prendete nota di questa data: giovedì 7 giugno, ore 18:30, libreria La Feltrinelli in Galleria Alberto Sordi. A presentarmi ci sarà Fabrizio Falconi. Vi aspetto!

+++L'ULTIMO LIBRO DEL VEGGENTE. Prima presentazione ufficiale+++

Immagine
Prendete nota: giovedì 24 maggio ore 18, libreria La Feltrinelli (via Santa Caterina a Chiaia, 23 - Napoli), prima presentazione ufficiale di L'ultimo libro del veggente (NewtonCompton).

L'ULTIMO LIBRO DEL VEGGENTE. Dal 3 maggio in libreria

Immagine
L'ULTIMO LIBRO DEL VEGGENTE
Prophetiae Saga vol. 3
Francia, 1555. In fuga da nemici senza scrupoli che lo braccano per il tesoro che trasporta, Zanni Giustinian va fino a Lione in cerca dell’amico Nostradamus, ormai rispettato per la sua fama di indovino. Giustinian chiede il suo aiuto per mettere al sicuro sei gemme antiche dal valore inestimabile. Secondo le leggende, infatti, fanno parte di una serie completa di sette, le Clavicole di Salomone, che, una volta riunite, sarebbero in grado di aprire le porte del tempo e dello spazio.

Roma, oggi. Accompagnato dal misterioso Luc Ravel, l’antiquario Lorenzo Aragona sta raggiungendo per cena il suo amico Adriano de Rossi, che poco tempo prima gli ha dato una dritta preziosa per concludere un ottimo affare. Lorenzo infatti è riuscito ad aggiudicarsi una gemma ricoperta di strani simboli che potrebbe essere rivenduta a un buon prezzo. Al suo arrivo, però, Adriano è morto.

Parigi, oggi. La Francia è in ginocchio a causa di una serie di atta…

PROMOZIONE NEWTON COMPTON DI GENNAIO: 25% DI SCONTO SU TUTTO* IL CATALOGO CARTACEO

Immagine
+++PROMOZIONE+++ 25% di sconto a gennaio SU TUTTO* IL CATALOGO CARTACEO NEWTON COMPTON
*promozione valida dall'1 al 31 gennaio 2018. Sono escluse dalla promozione le seguenti collane: Alphabet, Classici moderni Newton, Gli insuperabili, Gli Insuperabili Gold, Mammut, Minimammut.

La minestra maritata: quando la cucina diventa alchimia

Immagine
PREMESSA
Sette verdure – scarolelle, bietole, cicoriette, borragine, torzelle, broccoletti neri e cavolo verza – carne di manzo (Corazza o muscolo), di pollo (meglio se gallina), di maiale (tracchiulelle, cioè costine di maiale, salsicce e cotica) e, tocco finale, sasiccione o sasiccia pezzentella (un salsiccione ripieno d'interiora, spezie e peperoncino).
Questi gli ingredienti, se volete fare una minestra (o menesta) maritata come Dio comanda.
Naturalmente ci sono molte varianti, ma io la faccio così.
Prima di procedere, però, parliamo delle origini.

ORIGINI
No, non troverete proprio la ricetta della minestra maritatanel De Re Coquinaria di Apicio. Diffidate dunque di tutti quei siti e quei libri nei quali potete leggere: "una ricetta simile è già presente in Apicio...".
Però...
Però è vero che nel più famoso ricettario dell'antichità vi sono preparazioni culinarie (complicate, come la maggior parte delle ricette di Apicio) che ricordano la nostra amata minestra di …

"ASTANA – Architecture, Myth & Destiny" by Frank Albo

Immagine
Since the very first moment human beings have started imagining the Gods and/or any supernatural force governing the world, they have felt the need of giving shape to those entities and sometime of locating them in particular places. They started with forests, rivers, lakes, caves or mountains which were considered sacred, and eventually they built for them – for their Gods – specific buildings: temples.

Once upon a time it was like that. And still is.

A great example of how human beings still try today – in the 21st century – to give shape and accommodate unknown entities, energies, spiritual forces in powerful places and buildings is Astana, the capital city of Kazakhstan.

Architects like Norman Foster, or Manfredi Nicoletti, and engineers like Buro Happold contributed to the impressive Master Plan behind the design of some of Astana's most mysterious buildings. Many of them – massive buildings which stand out like futuristic cathedrals in the Kazakh desert – clearly bear hidden…