"Scrittori in tour – Tre itinerari nella Napoli del mistero. Le Origini". Trailer del primo tour



Agnese Palumbo, Marco Perillo e io abbiamo fatto le cose in grande e ci siamo riuniti al cospetto del Castel dell'Ovo per girare il piccolo trailer che vedete qui sopra. Che ne dite, siamo telegenici?
Non mancate al primo dei tre appuntamenti con "Scrittori in tour – Tre itinerari nella Napoli del mistero. Le Origini", domenica 22 gennaio alle 10 al Castel dell'Ovo.
Vi aspettiamo!

"Scrittori in tour" ⏤ tre itinerari nella Napoli del mistero con Agnese Palumbo, Marco Perillo e Martin Rua

Siamo davvero pronti a un'immersione tra le vibrazioni autentiche della Napoli segreta?
Le storie possono raccontarle tutti ma la percezione del non detto, del non raccontabile, il lato oscuro della città del sole, può essere affidata solo a tre penne del Mistero.

L’associazione Luna di Seta chiede a tre scrittori, tre narratori di Napoli di accompagnarci in questo viaggio: Martin Rua, Agnese Palumbo, Marco Perillo.
Con la partecipazione di Felicia Paragliola.

Tre appuntamenti per lasciarsi condurre attraverso la città inattesa, quella non per tutti. Tre itinerari per scoprire Napoli: Le Origini (domenica 22 gennaio ore 10.30 da Castel dell’Ovo al San Carlo), l’Anima Antica (domenica 12 febbraio ore 10.30 da Piazza del Gesù al Purgatorio ad Arco), la Valle dei Morti e della Memoria (sabato 11 marzo ore 16.00, Quartiere Sanità).

Appuntamento ore 10:30 - Ingresso Castel dell'Ovo
Contributo associativo 10 euro

Prenotazione obbligatoria
* Felicia Paragliola
3298489445
felicia.paragliola81@libero.it

*Agnese Palumbo
3281317095

Martin Rua all'Archivio Storico del Banco di Napoli

Dopo la serata con Maurizio De Giovanni,
venerdì 16 dicembre 2016 (ore 20:00), nell'ambito di "Letters in tour", è la volta dello scrittore napoletano Martin Rua che mostrerà con l'incontro "Da Partenope a Iside - Un viaggio tra antiquari, massoni e alchimisti" la sua Napoli con tre dei suoi romanzi e uno sguardo all'ultimo lavoro "La profezia del libro perduto".
Non solo una rassegna letteraria itinerante connessa alla storia della città partenopea attraverso la penna di notevoli scrittori e giornalisti napoletani, ma anche itinerario guidato tra le testimonianze custodite nell’Archivio storico del Banco di Napoli e il suo museo “Il Cartastorie” in via dei Tribunali 214. “Letters in tour” è il titolo della rassegna a cura dell'Associazione Culturale NarteA, ideata e condotta dalla giornalista Annacarla Tredici, che presenterà il nuovo romanzo di Martin Rua che ci guida alla scoperta della sua Napoli, quella di Lorenzo Aragona, l’antiquario protagonista della Parthenope Trilogy.

Tra templari e massoni, sette assassine e spie, Lorenzo si muove in una Napoli che mostra il suo lato più misterioso ed esoterico. Miti e leggende di fondazione si mescolano alla vita di tutti i giorni, mostrando una città che convive quotidianamente con la sua anima arcana: i segreti sono lì, a portata di tutti, basta andare a cercarli.

Come novelli indagatori del mistero, Martin Rua ci conduce attraverso i tre romanzi della Parthenope Trilogy da Napoli a Roma, sulle tracce di un mistero millenario custodito dai templari; da Praga a Napoli, ancora una volta, e fino a Parigi per inseguire uno dei misteri del Principe di Sansevero; da Malta, con i suoi templi megalitici, al Castel dell’Ovo per andare alla sorgente stessa dei miti partenopei.

L’autore si soffermerà in particolare sul secondo e terzo volume della trilogia. Incontreremo lì Raimondo de Sangro e la sua Cappella, alla quale Rua ha anche dedicato il piccolo saggio romanzato Il rituale di pietra, e la mitica Partenope, sirena e nume tutelare della città prima di Virgilio e di San Gennaro.

Per concludere con "gusto", è prevista una degustazione di vino campano.

L'incontro si apre con una visita guidata a "Il Cartastorie / museo dell'Archivio Storico del Banco di Napoli" per tastare con mano le vicende e i personaggi custoditi negli ottanta chilometri circa di scaffalature di palazzo Ricca. L'itinerario turistico si colora di "mistero" con Rua che racconta di una Napoli tra mistero, massoneria e alchimia.

Per raggiungere il Museo multimediale "ilCartastorie", è possibile arrivare in piazza Garibaldi o in via Duomo e proseguire per via dei Tribunali n°214 (zona storico Tribunale - Castel Capuano)

Per partecipare all'evento, è necessario prenotare ai numeri 3397020849 – 3809049909 per limite posti disponibili.
Il costo del biglietto è di 10 euro per gli adulti.

L'ultimo appuntamento della rassegna vedrà come protagonista Marco Perillo (21 dicembre).

www.nartea.com